Era in attesa di essere rimpatriato, dopo essere stato sorpreso nel territorio italiano senza permesso di soggiorno

Un cittadino bulgaro, N.A.I., ospite del Centro di permanenza temporanea di Lamezia Terme, e’ stato trovato morto questa mattina dal personale della struttura. L’uomo, che si trovava nel Cpt in attesa di essere rimpatriato, dopo essere stato sorpreso nel territorio italiano senza permesso di soggiorno, si e’ tolto la vita impiccandosi. Sul posto gli uomini della Polizia per i rilievi di legge.

Fonte: meltingpot.org

Annunci