Nove egiziani che si trovavano nel Cpt di Lamezia Terme in attesa di essere espulsi, sono fuggiti la notte scorsa dal centro dopo essersi gettati dal tetto della struttura. Altri tre sono stati subito bloccati perché rimasti contusi nella caduta, avvenuta da un’altezza di circa sette, otto metri.
Durante le fasi della fuga, un immigrato è caduto addosso ad un carabiniere, intervenuto insieme ai commilitoni ed ai poliziotti in servizio di vigilanza, provocandogli una lussazione alla spalla. I tre immigrati hanno riportato contusioni ed escoriazioni e sono stati portati in ospedale per accertamenti

Fonte: meltingpot.org

Annunci