Apprendiamo la notizia della morte di un operaio qui a Lamezia Terme. Domenico Sesto, 43 anni, è caduto da un’impalcatura mentre stava lavorando alla ristrutturazione di una casa.
Proprio come Ferdinando Vescio lo scorso 13 maggio.
2 morti in un anno, 2 operai morti in quella che ormai è diventata una guerra: il lavoro.
Non si conosce ancora la dinamica dei fatti, ma questo non cambierà niente…
Si continua a parlare di tagli, di licenziamenti, di leggi anti-fannulloni ma ci si dimentica, o forse si ignora di proposito, l’emergenza sicurezza sul lavoro.
Esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia.

Annunci