Sabato 5 settembre alle ore 18, presso la sede della Comunità Progetto Sud in Via Conforti a Lamezia Terme, si terrà l’incontro regionale dei comitati, associazioni e movimenti calabresi impegnati a contrastare il fenomeno della privatizzazione dell’acqua.
In Calabria la presenza dei privati è sempre più invasiva, tanto da spingere il Comune di Caulonia a modificare il suo statuto comunale per riconoscere l’acqua come bene comune da gestire secondo logiche di efficienza pubblica e non di profitto privato.
L’obiettivo dell’incontro lametino è di individuare e organizzare campagne di sensibilizzazione che, dal basso, possano portare altri Comuni calabresi a seguire l’esempio di Caulonia o dei diversi Comuni italiani che si sono riuniti nel “Coordinamento Nazionale Enti Locali per l’Acqua Bene Comune e la Gestione Pubblica del Servizio Idrico”.

c.s.o.a. Angelina Cartella – Reggio Calabria
CittAperta (Associazione culturale per la cittadinanza attiva) – Vibo Valentia
Comitato Acqua Bene Comune – Lamezia Terme
Comitato Ambiente della Costa dei Gelsomini
Comitato Beni Comuni – Cosenza
Forum Ambientalista Calabria
TerritoRioT

Annunci