Sabato 13 marzo si è svolto davanti il Tribunale di Lamezia Terme un sit-in per protestare contro il grave attacco alla democrazia sferrato dal Governo con l’approvazione del Decreto interpretativo.
Al sit-in, organizzato dal Collettivo Altra Lamezia e dai Giovani Comunisti, hanno partecipato,oltre agli organizzatori, rappresentanti di altre associazioni e movimenti.
La pioggia e il freddo non hanno scoraggiato i presenti che, armati di megafono, hanno esposto le ragioni della loro protesta.

Annunci