Come sicuramente avrete appreso dalla stampa in questi giorni, il Governo – assieme alla Regione ed al comune di Lamezia Terme – ha avviato un tavolo tecnico per valutare il progetto della TOZZI SPA di un “parco energetico” (50/60 ettari) ell’area ex SIR.
Si tratta, oltrre al solito mega porto turistico, di due grosse centrale a biomasse (liquide e gas).
In prima battuta siamo usciti in questi giorni con un documento inviato alla stampa e fatto circolare tramite io soliti canali. Si tratta ora di aggregare tutte le forze necessarie per contrastare questo mega progetto che chiartamente rientra in un piano molto più ampia che si inserisce nelle politiche ambientali scellerate dei governi nazionali e locali e che vanno ad incidere inevitabilmente sullo sviluppo locale dei ns territori e sul già compromesso equilibrio ecologico.
Per affrontare in maniera più organica possibile tali problematiche ed unire le vertenze che in questi anni hanno interessato i nostri territori, si è pensato ad una RIUNIONE DI COMPRENSORIO al fine di poter meglio capire quali azioni collettive poter intraprendere per fermare questi fantomatici nuovi piani di sviluppo.
Proponiamo, pertanto, di incontrarci a Lamezia Terme mercoledì 30 marzo 2011 alle ore 18.00.
Chiediamo inoltre che ogni realtà diffonda il più possibile questo invito.

Annunci