25aprile2011

Anche quest’anno il Collettivo Altra Lamezia ha voluto ricordare la liberazione dal nazifascismo e la Resistenza partigiana attraverso l’affissione di decine di locandine in giro per la città.
Nella totale indifferenza di istituzioni e politica, probabilmente troppo impegnate a festeggiare la pasquetta, riteniamo ancora attuale parlare di valori quali l’antifascismo, la lotta alle mafie e la libertà.
La festa della Liberazione, quest’anno, deve necessariamente servire come momento di riflessione, anche alla luce delle rivolte in corso nei Paesi Arabi e della nuova guerra di colonizzazione in Libia, senza dimenticare, per tornare ai nostri diritti in pericolo, la difesa di quel bene comune chiamato acqua, che proprio oggi sta subendo un pesante attacco congiunto di governo e multinazionali.
Chi sa combattere è degno di libertà!

Annunci