Non siamo tecnici, quindi non entriamo nel merito del sistema delle concessioni edilizie, ma di certo non serve una laurea in ingegneria o geologia per capire che un palazzo non andrebbe costruito di fianco ad un torrente.
Ci sembra, inoltre, una grande contraddizione demolire fabbircati abusvi in periferia e, nel contempo, rilasciare permessi a costruire a pochi metri dal ciglio di un torrente.
Ognuno tragga le proprie conclusioni.

Palazzo in costruzione nei pressi del torrente Piazza
Annunci