No alla svendita degli immobili comunali servono spazi sociali e case popolari!

stopsfrattiCon la determina n. 37 del 06/08/2013, in esecuzione di una precedente delibera del Consiglio Comunale, il Comune di Lamezia Terme ha stabilito le basi d’asta per la vendita di due bene immobili, l’ex carcere di Sambiase (base d’asta di 339.000 euro) e l’ex mattatoio di via della Vittoria (base d’asta 1.760.970,20 euro).
L’ex carcere di Sambiase risulta inoltre già abitato e non si conoscono le sorti di queste famiglie dopo la vendita dell’immobile.
Con una tale crisi economica che sta piegando le famiglie, con decine e decine di case popolari incomplete, affitti alle stelle e mancanza di spazi di aggregazione, occorre investire da subito nel recupero dei centri storici e di tutto il patrimonio edilizio già esistente per destinarlo ad uso popolare e sociale ed evitare cosi che palazzinari speculatori continuino ad arricchirsi sulla pelle della povera gente.
Ci opponiamo dunque alla svendita degli immobili comunali e lanciamo un percorso di lotta che, a partire dalle prossime mobilitazioni di ottobre, possa portare alla riappropriazione degli spazi abbandonati di questa città.

L.S.O.A. Ex Palestra

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: