Popolari 01Dodici famiglie Rom del campo di Scordovillo hanno occupato questa notte una delle tante palazzine popolari mai completate nel quartiere Savutano di Lamezia Terme.
Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e gli uffici comunali che in poche ore hanno sgomberato la struttura provvedendo anche a murarne gli accessi.
Le palazzine popolari di Savutano rappresentano l’ennesimo esempio di spreco di denaro pubblico.
Si tratta di decine di alloggi mai ultimati proprio perché gli enti competenti non si sono mai assunti la responsabilità di completarli e quindi assegnarli in quanto i primi 80 beneficiari sarebbero tutti appartenenti alla comunitá Rom lametina.
I fatti che hanno riguardato negli ultimi mesi il quartiere popolare “Ciampa di cavallo” e questo tentativo di occupazione hanno portato nuovamente l’attenzione sull’emergenza abitativa in corso a Lamezia che, in breve tempo, potrebbe diventare esplosiva.

Annunci