Riportiamo dal sito degli Insegnanti Calabresi Autoconvocati l’appello a boicottare la casa editrice Erickson per protestare contro la sperimentazione che prevede l’eliminazione del docente di sostegno.

Gli insegnanti di sostegno hanno diffuso un evento su face book con il quale comunicano la decisione di boicottare la casa editrice Erickson per protesta contro la sperimentazione in Trentino che prevede l’eliminazione del docente di sostegno.
L’ideatore dell’”evoluzione dell’insegnante di sostegno” è Dario Ianes che ha pubblicato appunto questo libro presso la casa editrice Erickson, da lui fondata.
Questa pagina è nata oggi pomeriggio per difendere il sostegno per i disabili e gli insegnanti specializzati di sostegno.
Il sostegno, una scelta didattico-culturale esclusivamente italiana che ci invidiano in tutto il mondo, un’eccellente strategia scolastica che si pone come il faro mondiale dell’integrazione.
Non a caso infatti arrivano osservatori europei e d’oltreoceano per studiare il nostro sistema integrato scuola-sanità.
Questa iniziativa sta avendo seguito anche presso i docenti curricolari che non intendono rinunciare alla preziosa compresenza del docente di sostegno.
Non sarà Dario Ianes con l’ultima sua strampalata idea a smantellarlo!
Noi protestiamo e boicottiamo le pubblicazioni della Erickson a partire da oggi!
Clicca su “Partecipa”, condividi, pubblicizza l’evento e invita i colleghi!

[Evento Facebook]

Annunci