Pubblichiamo la nota stampa con la quale l’USB Scuola Calabria, dal corteo studentesco di Lamezia, rilancia lo sciopero generale del 24 ottobre.

USB ha manifestato oggi al fianco degli studenti nella giornata di mobilitazione lanciata a Lamezia Terme dal Collettivo Ri-Scossa Studentesca.
Il corteo, tra cui spiccavano numerose bandiere dell’USB, ha attraversato la città con slogan contro il governo Renzi, contro l’ennesimo tentativo di riformare la scuola in peggio e contro il job act che toglie futuro alle nuove generazioni ed impoverisce e toglie diritti a chi un lavoro già ce l’ha.
La manifestazione odierna serve anche da base di lancio per lo sciopero generale del prossimo 24 ottobre indetto dalla Confederazione USB, a cui hanno aderito l’Unicobas e l’Orsa, al quale parteciperà anche la scuola con il corpo docente ed il personale ATA.
Quella sarà l’occasione per ribadire la ferma contrarietà ad una scuola sempre più in mano ai privati e per chiedere:

  • Il Rinnovo Economico del Contratto;
  • La Stabilizzazione di tutti i precari della scuola, reinternalizzazione dei servizi e dei lavoratori;
  • Il Nuovo piano di 250 mila assunzioni su altrettanti nuovi posti di lavoro;
  • La cancellazione della Legge Fornero;
  • Per la libertà e la partecipazione, rafforzamento degli organi collegiali;·
  • La Libertà di assemblea e di informazione per tutti i lavoratori;
  • La Cacciata dei privati dalla scuola.

USB Scuola Calabria

Annunci