Capusutta Autogestito per il maggio dei libri

Nuovo appuntamento per le ragazze e i ragazzi di Capusutta Autogestito che sabato 16 maggio, alle 18:30, riproporranno al Parco Peppino Impastato lo spettacolo teatrale “Capusutta”.

capusuttamaggiolibri

CAPUSUTTA nasce come un laboratorio teatrale comunale, con la collaborazione della compagnia teatrale “Punta Corsara” di Napoli e la prestigiosa presenza di Marco Martinelli, e l’aiuto della compagnia teatrale lametina “Scenari Visibili”, attivo a Lamezia Terme dal 2011 che vide anche la partecipazione dei bambini e dei ragazzi Rom di questa città.
Il primo spettacolo fu una riscrittura di “Donne al Parlamento” di Aristofane, che venne portato anche a Roma al Teatro Valle occupato. Secondo spettacolo fu una riscrittura di “Uccelli” di Aristofane.
Attualmente è autogestito dai ragazzi stessi da circa un anno. Autogestione dovuta al “quasi dissesto” del Comune di Lamezia Terme.
In questo anno CAPUSUTTA AUTOGESTITO ha esordito con una riscrittura di “Tingel Tangel” di Karl Valentin.
Ad Ottobre ha appoggiato la realtà di SQUADREBEL realizzando una piccola rappresentazione teatrale raccontando la sua storia.
Date le difficoltà e le problematiche relative all’omosessualità nella società odierna, CAPUSUTTA AUTOGESTITO ha colto l’invito dello Spazio Sociale “Terra e Libertà” e del Collettivo Autonomo “Altra Lamezia” toccando con ironia questo tema e realizzando una piccola performance teatrale intitolata “Capusutta”, rappresentando un mondo al contrario, per l’appunto “sottosopra”.
E dopo la replica di quest’ultimo al Teatro Umberto grazie all’invito dell’Associazione UNA di Lamezia Terme, CAPUSUTTA AUTOGESTITO è stato invitato per il Maggio Dei Libri.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: