Azione di protesta di un gruppo di disoccupati e dell’Unione Sindacale di Base alla direzione regionale del PD convocata presso la sede regionale di Lamezia Terme per esaminare i risultati delle elezioni comunali e discutere della campagna per il Sì al referendum costituzionale. I disoccupati hanno effettuato un blitz sotto la sede del PD al grido di “lavoro” e “dignità”, ma sono stati bloccati dall’intervento della polizia.

Annunci