Il Collettivo Ri-Scossa Studentesca fa proprie le rivendicazioni degli studenti pendolari che, ogni mattina, per poter raggiungere le proprie scuole, subiscono una serie di disservizi a causa delle carenze del trasporto pubblico locale.
Ancora una volta le autorità rimangono sorde agli appelli degli studenti di Sant’Eufemia che chiedono il potenziamento dei collegamenti tra il loro quartiere ed il centro cittadino.
Numerose infatti sono state le segnalazioni degli studenti e dei genitori che spesso hanno visto i propri figli rimanere a terra a causa del sovraffollamento dei pullman urbani.
A questo si aggiungono i tagli alle corse dei treni regionali sulla tratta Lamezia Terme Centrale – Lamezia Terme Nicastro con l’unica possibilità di usufruire del treno delle 06:50 per l’andata e di quello delle 14:15 per il ritorno.
Per questi motivi chiediamo l’immediato potenziamento delle linee autobus ed il ripristino delle corse sulla tratta ferroviaria, decisamente migliore per la vicinanza della stazione di Nicastro alla maggior parte delle scuole medie superiori, per la puntualità, per la maggiore disponibilità di posti rispetto ai pullman e, di conseguenza, per la maggiore sicurezza dei viaggiatori pendolari.
Nell’esprimere la nostra solidarietà agli studenti pendolari avviamo da subito con una campagna di sensibilizzazione che possa portare ad una rapida risoluzione del problema.

disservizi_autobus

Annunci