Sciopero alla Sirti di Feroleto contro i licenziamenti

Giornata di mobilitazione alla Sirti di Feroleto Antico, con un’assemblea dei lavoratori ed uno sciopero di 4 ore organizzato dai sindacati presenti in fabbrica.
La sciopero, proclamato a livello nazionale, si inserisce in una mobilitazione più ampia che sta attraversando tutti gli stabilimenti della Sirti per protestare contro i licenziamenti annunciati che riguarderebbero il 23 per cento del personale.
La Sirti opera nel settore delle infrastrutture per telecomunicazioni e information technology.
Su 883 licenziamenti previsti 100 ricadono nell’area territoriale operativa comprendente la Calabria e la Sicilia.
Analoghe proteste negli impianti di Belluno, Bologna, Cagliari, Genova, Milano, Modugno, Palermo, Treviso e Udine.
La FIOM-CGIL in una nota fa sapere che l’adesione allo sciopero nell’impianto lametino è stata totale.