Proclamazione dello sciopero regionale dei tirocinanti presso gli enti pubblici per venerdì 2 ottobre

Alle Aziende Sanitarie Provinciali della Regione Calabria
Alle Province di Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia, Reggio Calabria
Ai Comuni della Regione Calabria
Alle Scuole di ogni ordine e grado delle Province della Regione Calabria
Ai Tribunali e agli Uffici Giudiziari della Regione Calabria
Alle sedi territoriali del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

VISTO
Lo stato di agitazione dei tirocinanti presso gli enti pubblici, proclamato dalla scrivente O.S. in data 24/08/2020, con il quale si segnalavano le insostenibili condizioni di precarietà lavorativa e di inadeguatezza salariale caratterizzanti le posizioni dei suddetti tirocinanti.

CONSIDERATA
La convocazione della scrivente O.S. da parte dell’Assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo, Fausto Orsomarso, e l’incontro con lo Stesso, avvenuto in data 07/09/2020 presso la Sede degli Uffici della Giunta Regionale in Germaneto –Catanzaro, che non ha sortito di fatto alcuna variazione della suddetta situazione dei tirocinanti.

TANTO PREMESSO

L’Unione Sindacale di Base, proclama lo sciopero dei tirocinanti presso tutti gli enti territoriali per il giorno del 2 Ottobre 2020.