Non serviamo per decreto: prosegue a Lamezia la protesta di ristoratori, baristi e pasticcieri

Seconda giornata di protesta di ristoratori, baristi e pasticcieri lametini che ieri, nel tardo pomeriggio, si sono ritrovati su corso G. Nicotera indossando magliette bianche con l’hashtag #nonserviamoperdecreto per protestare contro la chiusura al pubblico dopo le 18 imposta dall’ultimo DPCM.
I manifestanti hanno anche tentato un blocco stradale nei pressi dell’istituto scolastico Perri, per poi spostarsi sul vicino marciapiede.