Manifestazione regionale cultura e spettacolo a Cosenza

DISTANTI MA UNITI! Il mondo della cultura e dello spettacolo scende in piazza. In ogni regione, nello stesso momento. Siamo attori, tecnici, scenografi, costumisti, registi, facchini, danzatori, musicisti, organizzatori, promoter, attrezzisti, cantanti, performer. Chiediamo di essere finalmente ascoltati, perché solo le lavoratrici e i lavoratori conoscono a fondo le condizioni reali del loro lavoro. Chiediamo di essere convocati ai tavoli dove si decide del nostro … Continua a leggere Manifestazione regionale cultura e spettacolo a Cosenza

CAT Calabria – Rifiuti: ancora un’ennesima emergenza! Ma fino a quando?

Nella fase emergenziale in corso, creata da una classe politica inefficiente, ci ritroviamo a dover vivere l’ennesimo dramma legato alla gestione fraudolenta dei rifiuti. Ricorrere a discariche e a impianti di smaltimento, come deliberato dall’ultima ordinanza regionale (n. 45 del 20 maggio 2020), sembra un passaggio scontato per uscire dal vicolo cieco ma, ancora una volta, non si vede la volontà effettiva di programmare il … Continua a leggere CAT Calabria – Rifiuti: ancora un’ennesima emergenza! Ma fino a quando?

USB dopo lo sciopero degli invisibili

Anche sul territorio reggino lo sciopero nazionale degli invisibili indetto dall’USB per il 21 maggio ha visto la partecipazione di braccianti e cittadini stranieri che, insieme ad attivisti, consumatori solidali e rappresentanti di esperienze di Gruppi di Acquisto del territorio, hanno manifestato contro la cosiddetta regolarizzazione annunciata dal Governo e contenuta nel Decreto Rilancio Italia. Tale misura, infatti, prevede la possibilità di regolarizzare la propria … Continua a leggere USB dopo lo sciopero degli invisibili

Il 21 maggio sarà lo sciopero degli invisibili. USB in piazza anche a Reggio Calabria

Nonostante se ne sia discusso molto, e a sproposito, e nonostante le lacrime di un’altra ministra la montagna partorisce ancora una volta il topolino. La strombazzata regolarizzazione contenuta nel Decreto Rilancio dà la possibilità di sanare la propria posizione giuridica solo a una piccola parte dei tanti “irregolari” presenti nel territorio italiano, e per mera utilità di mercato. Sul nostro territorio, Piana di Gioia Tauro … Continua a leggere Il 21 maggio sarà lo sciopero degli invisibili. USB in piazza anche a Reggio Calabria

Decreto Rilancio, USB proclama lo sciopero dei lavoratori della terra per il 21 maggio: nelle campagne e nelle metropoli marciscono i diritti

In un contesto di pandemia ciò che bisogna garantire è la salvaguardia della vita degli esseri umani, patrimonio di incommensurabile valore. L’Italia ripartirà davvero soltanto se riusciremo a tutelare il diritto alla vita. Cosa che non fa il Decreto Rilancio con l’articolo 110 bis dedicato alla regolarizzazione. Nessun medico ha mai chiesto a un paziente che arriva in ospedale se ha un rapporto di lavoro … Continua a leggere Decreto Rilancio, USB proclama lo sciopero dei lavoratori della terra per il 21 maggio: nelle campagne e nelle metropoli marciscono i diritti

Dopo incontro con l’USB ottenuta la proroga di 5 mesi per i contratti in scadenza il 20 Maggio. Ma l’obbiettivo rimane l’abolizione del precariato

Dopo l’indizione dello stato di agitazione da parte dell’USB sanità, oggi si è svolta la riunione con il direttore generale dell’AO “Pugliese Ciaccio” Avv. Mantella. L’USB ha posto all’ordine del giorno tutte le questioni metodologiche per avere delle corrette relazioni sindacali, come presupposto generale per continuare i sistematici rapporti con la nostra organizzazione, ricevendo in tal senso rassicurazioni da parte del direttore. Premesso ciò si … Continua a leggere Dopo incontro con l’USB ottenuta la proroga di 5 mesi per i contratti in scadenza il 20 Maggio. Ma l’obbiettivo rimane l’abolizione del precariato

Sul futuro dei precari del Pugliese Ciaccio troppe incertezze: USB minaccia lo sciopero

Ogni giorno su tutti i media il personale sanitario viene osannato come eroico. Ma nonostante ciò il futuro di questi lavoratori e degli importanti servizi che garantiscono sembra interessare poco alle istituzioni. Pur salutando con piacere la volontà di stabilizzazione del personale sanitario dell’AO “Pugliese Ciaccio” espressa nelle ultime due delibere di Aprile, come Unione Sindacale di Base vediamo ancora troppi punti oscuri nel percorso … Continua a leggere Sul futuro dei precari del Pugliese Ciaccio troppe incertezze: USB minaccia lo sciopero

1 Maggio: non siamo carne da macello

Mai come quest’anno la ricorrenza del primo maggio deve assumere una valenza di lotta. L’emergenza pandemica ha reso ancora più evidente la centralità del lavoro nella nostra società. Ma mentre in tv si sprecano gli encomi, la realtà per milioni di lavoratori e lavoratrici è sfruttamento, precarietà, salari da fame e assenza di sicurezza. Dal personale sanitario a quello della filiera agroalimentare, dai lavoratori e … Continua a leggere 1 Maggio: non siamo carne da macello

SI Cobas e ADL Cobas: a tutte le realtà sociali e di movimento per un 1° maggio di lotta

APPELLO A TUTTE LE REALTÀ SOCIALI E DI MOVIMENTO PER COSTRUIRE UN PATTO DI AZIONE COMUNE ARTICOLATO IN DUE GIORNATE DI MOBILITAZIONE PER ROMPERE LA GABBIA DEI DIVIETI 30 APRILE GIORNATA DI MOBILITAZIONE E LOTTA NAZIONALE CON FORME E MODALITÀ DA DECIDERE TERRITORIO PER TERRITORIO IL 1° MAGGIO È LA GIORNATA INTERNAZIONALE DI LOTTA DEI LAVORATORI: QUINDI NON SI LAVORA! A distanza ormai di quasi … Continua a leggere SI Cobas e ADL Cobas: a tutte le realtà sociali e di movimento per un 1° maggio di lotta

Progetto AZADI: la regione cosa fa per l’emergenza? Servono soluzioni

Nell’ultima seduta della Giunta Regionale della Calabria, sono stati deliberati, per il solo anno 2020, circa 4,2 milioni di euro in dotazione aggiuntiva alle borse di studio. La totale copertura delle richieste di borsa di studio è sicuramente una notizia da accogliere positivamente ma, allo stesso tempo, crediamo fermamente che questo intervento non basti per fronteggiare l’emergenza in atto. La progressiva riduzione della quota di … Continua a leggere Progetto AZADI: la regione cosa fa per l’emergenza? Servono soluzioni

25 aprile 2020: gli appuntamenti

LAMEZIA TERME In questi giorni drammatici per il Paese, così come avviene da qualche anno, assistiamo a continui attacchi ai valori della Resistenza e al tentativo di cancellarne la valenza politica. Il tutto attraverso l’opera, di alcuni esponenti politici e giornalisti, che mira a demolire l’idea dell’antifascismo come religione civile di questo Paese e, con essa, la nostra Costituzione Una Costituzione che, è bene ricordare … Continua a leggere 25 aprile 2020: gli appuntamenti

USB Cosenza: tirocinanti calabresi dimenticati dalla politica. Sono urgenti reddito e stabilizzazione

Ormai da anni, circa 7000 tirocinanti, ex percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria, sono costretti a fare i salti mortali per vedersi riconosciuti i propri diritti. Dal 2016 svolgono attività, per 500€ mensili, presso enti locali, uffici giudiziari e sedi territoriali dei ministeri. Una categoria di cui la politica si ricorda solo in periodo elettorale. Le giunte regionali e i governi che si … Continua a leggere USB Cosenza: tirocinanti calabresi dimenticati dalla politica. Sono urgenti reddito e stabilizzazione