Ex LSU-LPU bloccano la stazione di Lamezia Terme Centrale

Da stamattina centinaia di lavoratori precari stanno occupando la stazione di Lamezia Terme Centrale, bloccando i binari e la circolazione ferroviaria.La mobilitazione è partita in seguito al mancato accoglimento, in sede di discussione della manovra del governo in Commissione Bilancio della Camera, di alcuni emendamenti finalizzati alla prosecuzione del percorso di stabilizzazione.Solo in Calabria sono circa 4.500 i precari interessati.Alla protesta, organizzata da CGIL, CISL … Continua a leggere Ex LSU-LPU bloccano la stazione di Lamezia Terme Centrale

C’è chi dice NO. Costruiamo il No sociale al referendum costituzionale

Il 4 dicembre saremo chiamati al voto per esprimere il nostro parere sulla riforma costituzionale varata dal Governo Renzi. Da qualche mese infatti la macchina del consenso del Pd e dei suoi accoliti si è attivata per indirizzare la cittadinanza a votare SI al prossimo referendum costituzionale. Dietro ad una fantomatica riforma utile, secondo Renzi, allo snellimento delle istituzioni e ad abbattere i costi della … Continua a leggere C’è chi dice NO. Costruiamo il No sociale al referendum costituzionale

Sabato 23 aprile raccolta firme referendum scuola a Lamezia Terme. Salviamo la Scuola statale pubblica, perché non finisca come la Sanità.

I “Partigiani della Scuola Pubblica” raccoglieranno le firme per il prossimo referendum Scuola, sabato 23 aprile a partire dalle ore 11 in Piazza Ippolito (area scacchiera) presso la Madonnina di Nicastro. La raccolta durerà fino alle 19.30 circa I docenti stanno raccogliendo le firme in tutta Italia contro la “Buona Scuola” di Renzi, perché continuano a non vedere di buon occhio una riforma della Scuola … Continua a leggere Sabato 23 aprile raccolta firme referendum scuola a Lamezia Terme. Salviamo la Scuola statale pubblica, perché non finisca come la Sanità.

La povertà non si combatte con la repressione!

Da settimane leggiamo sulla stampa locale prese di posizione di più o meno noti esponenti e movimenti politici che invocano ordinanze nei confronti di chi chiede l’elemosina per strada o davanti ai supermercati, come se la povertà fosse un problema risolvibile con semplici divieti. Nessuna proposta concreta, ma semplicemente un questione di decoro: relegare i poveri dietro l’angolo, dove nessuno li nota, dove non danno … Continua a leggere La povertà non si combatte con la repressione!

Gli insegnanti calabresi spediscono pacco libri al MIUR: Aggiornatevi voi!

É partito il 24 dicembre il pacco contenente i libri scelti e acquistati dagli Insegnanti Calabresi -Partigiani della Scuola Pubblica per il governo, a realizzazione dell’iniziativa lanciata ad ottobre: “con il bonus di 500 euro, regala un libro al governo, in modo che si aggiorni sulla vera buona scuola”. Dediche significative per ciascuno di essi, apposte da ogni docente attestano vari modi “contrastivi” di interpretare … Continua a leggere Gli insegnanti calabresi spediscono pacco libri al MIUR: Aggiornatevi voi!

Resoconto assemblea regionale degli Insegnanti calabresi

Alla Riunione regionale dei docenti calabresi erano presenti esponenti dei sindacati Orsa, Gilda, Anief e Usb, AND (Associazione Nazionale Docenti), il Partito SEL e M5S- Lamezia. Apre i lavori la Prof.ssa Daniela Costabile facendo subito una carrellata delle iniziative portate avanti dagli Insegnanti calabresi dopo l’approvazione della legge di riforma, dalla mozione di incostituzionalità presentata in Regione, al’incontro con l’Assessore all’Istruzione Roccisano, all’evento nelle sedi … Continua a leggere Resoconto assemblea regionale degli Insegnanti calabresi

Docenti contrastivi? Esposto-denuncia al MIUR!

I Partigiani della Scuola Pubblica denunciano formalmente al MIUR i contenuti del PDF prodotto, diffuso ed utilizzato dall’ANP (Associazione Nazionale Presidi) durante i seminari di aggiornamento dei Dirigenti scolastici sulle linee-guida del PTOF ( Piano Triennale dell’Offerta Formativa), una innovazione introdotta dalla Riforma Renzi-Giannini. In questo documento rivolto ai Dirigenti, infatti, sono contenute delle aperte istigazioni alla violazione di diritti costituzionali ai danni dei docenti, … Continua a leggere Docenti contrastivi? Esposto-denuncia al MIUR!

Lettera aperta degli Insegnanti Calabresi ad Oliverio e Roccisano

REQUISITORIA SU UN ITER LEGISLATIVO FALLIMENTARE: LA NOSTRA MOZIONE REGIONALE SULL’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, DI CUI SI LAMENTANO I PRESIDI MERIDIONALI IN QUESTI GIORNI, (NOI L’AVEVAMO PREVISTO). Gli “insegnanti Calabresi – PSP Partigiani della Scuola Pubblica” ancora attendono risposte dal Governatore della Calabria Mario Oliverio e dall’Assessore al lavoro e all’Istruzione, Federica Roccisano sulle misure che intendono prendere per garantire agli studenti delle terze classi degli istituti … Continua a leggere Lettera aperta degli Insegnanti Calabresi ad Oliverio e Roccisano

Noi vi accusiamo Sindacati confederali!

PSP PARTIGIANI DELLA SCUOLA PUBBLICA ( E LE SIGLE ADERENTI) A TUTTI I SINDACATI CHE (NON) CI RAPPRESENTANO. Noi vi accusiamo Sindacati confederali! Ancora non comprendiamo l’immobilismo che ha contraddistinto voi FLC CGIL, CISL, UIL e SNALS CONFSAL nei giorni successivi allo sciopero oceanico del 5 Maggio 2015. Avete preso tempo, atteso, riflettuto, senza rispondere ai nostri inviti, agli incoraggiamenti, agli incitamenti alla lotta, minacciando … Continua a leggere Noi vi accusiamo Sindacati confederali!

Replica a Faraone sugli ultimi docenti rimasti a protestare

“Gli Insegnanti calabresi- PSP Partigiani della Scuola Pubblica replicano al Sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone che definisce i docenti contrari alla Riforma ‘pochi irriducibili’ e ‘ultimi giapponesi’. La notizia dell’arrivo di Faraone è giunta nelle scuole sabato mattina, non pubblicizzata, cosicché l’incontro si è svolto alla presenza di un pubblico selezionato e compiacente. I docenti hanno appreso dal Lametino e dal tg3 dell’approdo in Calabria del … Continua a leggere Replica a Faraone sugli ultimi docenti rimasti a protestare