PSP: 40 sigle associative, gruppi e 120 docenti seminaristi inviano un documento alla Ministra Fedeli in vista dell’approvazione della Riforma del Sostegno. FERMATE LA BUONA SCUOLA!

Al Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli Ministero Istruzione Università e Ricerca Roma Illustre Ministro Fedeli, Abbiamo accolto favorevolmente la Sua dichiarazione di voler lavorare da Ministro dell’Istruzione per una Scuola di tutte e di tutti: compito precipuo di una Scuola Statale Pubblica è che sia aperta, inclusiva, laica, accogliente, gratuita, insomma una Scuola fedele ai principi fondamentali della Costituzione. Oggi 15 dicembre 2016 abbiamo tenuto, insieme … Continua a leggere PSP: 40 sigle associative, gruppi e 120 docenti seminaristi inviano un documento alla Ministra Fedeli in vista dell’approvazione della Riforma del Sostegno. FERMATE LA BUONA SCUOLA!

PSP: La Ministra Boschi “blindata”

Dopo la frattura creata dal governo con il mondo della scuola, ci voleva il referendum Costituzionale per sollecitare Renzi e Boschi a tentare di recuperare credito presso alunni e docenti in tutta Italia. La campagna referendaria procede senza esclusione di colpi da parte del Governo, che, autoinvestitosi di autorità costituente, con spiegamento inaudito di forze e di mezzi spedisce i suoi esponenti ovunque, non risparmiando … Continua a leggere PSP: La Ministra Boschi “blindata”

PSP E ASSOCIAZIONI: Sostegno agli alunni disabili, legge delega in arrivo: stretta su certificazioni e preannuncio di una riforma del sostegno, dannosa come la Legge 107

Il 7 ottobre i Partigiani della Scuola Pubblica, insieme a ben 34 associazioni di docenti, genitori e persone con disabilità hanno scritto al Ministero dell’Istruzione per conoscere la Riforma del sostegno agli alunni con disabilità. Abbiamo inviato questa richiesta per fugare angosciosi dubbi e per offrire la nostra esperienza in questo campo bellissimo ma minato. La lettera è stata protocollata, ma, dopo quasi 2 mesi, … Continua a leggere PSP E ASSOCIAZIONI: Sostegno agli alunni disabili, legge delega in arrivo: stretta su certificazioni e preannuncio di una riforma del sostegno, dannosa come la Legge 107

Presidio dei movimenti per il No Sociale

Sabato pomeriggio, nell’area pedonale di Corso Giovanni Nicotera, a Lamezia Terme, si è svolto il presidio per il NO Sociale al Referendum Costituzionale organizzato dal Collettivo Autogestito Casarossa40 e dal Collettivo Autonomo Altra Lamezia. L’iniziativa si inserisce in una mobilitazione nazionale che ha preso le mosse dall’assemblea romana dell’1 ottobre e che ha visto i movimenti sociali cittadini parte attiva sul territorio a partire dal … Continua a leggere Presidio dei movimenti per il No Sociale

I PSP ai cortei studenteschi del 7 ottobre contro la Buona Scuola

Anche a Lamezia, come nel resto d’Italia, i Partigiani della Scuola Pubblica parteciperanno alla mobilitazione studentesca contro la buona scuola scendendo in strada insieme agli studenti medi. Il 7 ottobre in tutta Italia scenderemo in piazza con gli studenti (UDS, Studaut, Coordinamento studenti medi, FGC) per rivendicare una scuola che sia gratuita e di qualità, al servizio dei futuri lavoratori e non piegata alle esigenze … Continua a leggere I PSP ai cortei studenteschi del 7 ottobre contro la Buona Scuola

Ovunque caos avvio anno scolastico, dimissioni Ministro!

Inizio d’anno scolastico in differita per molti docenti calabresi assunti con la “buona (?) scuola”. Lo comunica formalmente l’Ufficio Scolastico Regionale della Calabria. “Considerato il protrarsi di molte delle operazioni di mobilità del personale docente (esiti dei tentativi di conciliazione, assegnazioni provvisorie , sistemazione del personale in esubero a livello nazionale) che si concluderanno entro il 15 settembre, tutti i docenti che non sono titolari … Continua a leggere Ovunque caos avvio anno scolastico, dimissioni Ministro!

“Questione emigrazione”: poche cattedre al sud? Basterebbe offrire il tempo pieno pressoché assente al sud! Perché solo al nord, seppure con forti e drammatici tagli, viene concesso?

Si riporta l’analisi dei Partigiani della Scuola Pubblica sull’esodo degli insegnanti del Sud verso le regioni del Nord. Oramai è divenuta “questione emigrazione” la problematica legata all’esodo degli insegnanti del Sud nel Centro-Nord Italia. Quasi un adattamento odierno della “Questione Meridionale” dove i contadini sono ora sostituiti dagli insegnanti. Non vogliamo usare una forzatura neo-meridionalista, ma i numeri snocciolati in questi ultimi giorni si prestano … Continua a leggere “Questione emigrazione”: poche cattedre al sud? Basterebbe offrire il tempo pieno pressoché assente al sud! Perché solo al nord, seppure con forti e drammatici tagli, viene concesso?

Da capre a somari

 Gli insegnanti meridionali aderenti ai “Partigiani della Scuola Pubblica” rispondono al vergognoso articolo pubblicato su “il Foglio” il 15 agosto scorso. Ci piace indirizzare queste considerazioni agli Egregi Signori che hanno fondato il Foglio, lo dirigono e scrivono articoli suggestivi come quello diffuso all’attenzione degli Italiani il dì 15.08.16, compresi quegli Italiani che non sono affatto interessati, ma, poiché Cittadini, loro malgrado partecipano al suo … Continua a leggere Da capre a somari

PSP: depositata la denuncia/querela contro Rondolino

Prodotta il 12 agosto la denuncia/querela contro Fabrizio Rondolino, giornalista presso l’Unità, da parte dell’avv. Gianfranca Bevilacqua su iniziativa dei Partigiani della Scuola Pubblica. Contestualmente è anche avvenuta la presentazione di un esposto, per gli stessi fatti, dinanzi al Consiglio Nazionale Ordine Giornalisti, Consiglio Ordine Giornalisti del Lazio (dove risulta iscritto) e Consiglio Disciplina del medesimo ordine. La deplorevole e reiterata aggressione verbale del giornalista … Continua a leggere PSP: depositata la denuncia/querela contro Rondolino

Chiusura campagna referendaria scuola in Calabria

I Partigiani della Scuola Pubblica, dopo aver raccolto per tre mesi le firme per il referendum della Scuola, ringraziano i quasi 17 mila firmatari calabresi, i docenti partigiani, i comitati LIP per una Riforma alternativa, l’Associazione ”Per la scuola della Repubblica” di Catanzaro e Lamezia, la FLC- Cgil, la Gilda, gli autenticatori, i volontari e quattro volte grazie ai cinquecentoquindicimila italiani che, nonostante la manipolazione … Continua a leggere Chiusura campagna referendaria scuola in Calabria

Sospensione degli “aiuti” agli studenti antinvalsi. I PSP protestano e diffidano

E’ stato detto a gran voce da più parti, con espressioni diverse: la l.107/15 racchiude in sé un temibile risultato di ridondanza, a cascata, capace di generare un effetto moltiplicatore che farebbe invidia all’omonimo, stupefacente strumento di analisi macroeconomica di matrice keynesiana. Ogni giorno spuntano, arricchite, le perle seminate dall’illuminato legislatore; e difatti, dopo i docenti, ecco un’altra temibilissima categoria, insospettabile, ma proprio per ciò … Continua a leggere Sospensione degli “aiuti” agli studenti antinvalsi. I PSP protestano e diffidano