Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di medico

Per la nostra inchiesta sul mondo del lavoro autonomo e precario in tempo di COVID-19 ci soffermiamo ancora nell’ambito medico e sanitario con Vincenzo, medico cardiologo. Dopo la laurea in Medicina, Vincenzo ha prima conseguito il diploma di formazione specifica in Medicina Generale (abilitazione necessaria per esercitare la professione di Medico di famiglia) e, successivamente, la specializzazione in Cardiologia. Oggi lavora in strutture private a … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di medico

Tropea: i lavoratori stagionali iniziano ad alzare la testa!

Domenica 24 Maggio ore 10.00, Piazza Cannone, Tropea. Manifestazione pubblica dei lavoratori stagionali per i diritti sociali e contrattuali. Promotore: Comitato Lavoratori Stagionali (Tropea). Sono invitati tutti i lavoratori precari e stagionali della regione. Partecipate in massa! Più siamo più contiamo! Questo è solo il primo passo. Rivendicazioni della manifestazione e dell’organizzazione: Un sussidio di emergenza fino a 1000 euro al mese per TUTTI gli … Continua a leggere Tropea: i lavoratori stagionali iniziano ad alzare la testa!

Il 21 maggio sarà lo sciopero degli invisibili. USB in piazza anche a Reggio Calabria

Nonostante se ne sia discusso molto, e a sproposito, e nonostante le lacrime di un’altra ministra la montagna partorisce ancora una volta il topolino. La strombazzata regolarizzazione contenuta nel Decreto Rilancio dà la possibilità di sanare la propria posizione giuridica solo a una piccola parte dei tanti “irregolari” presenti nel territorio italiano, e per mera utilità di mercato. Sul nostro territorio, Piana di Gioia Tauro … Continua a leggere Il 21 maggio sarà lo sciopero degli invisibili. USB in piazza anche a Reggio Calabria

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una borsista

Per il nostro approfondimento sul mondo del precariato in tempo di COVID-19 ci spostiamo in Lombardia, in ambito sanitario. Michela infatti vive e lavora a Milano da cinque anni, ha conseguito la laurea magistrale in Biologia applicata alla ricerca biomedica e attualmente è impiegata come data manager presso l’Ospedale Policlinico Maggiore. Per l’attività lavorativa che svolge non è stata impegnata nell’emergenza sanitaria, ma ha dovuto … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una borsista

Decreto Rilancio, sciopero di lavoratori della terra e invisibili: giovedì 21 cesti di frutta e verdura alle prefetture. Appello ai cittadini per uno sciopero della spesa

Gli invisibili delle campagne italiane e delle metropoli giovedì 21 maggio incrociano le braccia per chiedere la regolarizzazione di tutti. Il Decreto Rilancio ha nei fatti dato luogo, con uno strettissimo spiraglio irto di sbarramenti e condizionalità, alla regolarizzazione per mera utilità di mercato anziché garantire il diritto alla vita. L’USB Lavoro Agricolo organizza in concomitanza con lo sciopero la consegna di cesti di frutta … Continua a leggere Decreto Rilancio, sciopero di lavoratori della terra e invisibili: giovedì 21 cesti di frutta e verdura alle prefetture. Appello ai cittadini per uno sciopero della spesa

USB vince la battaglia per la stabilizzazione dei precari

Nel DL Rilancio norme a favore della stabilizzazione dei lavoratori della sanità: premiate le battaglie della USB. È un segnale di attenzione importante per i precari della Sanità quello contenuto nelle poche righe dell’art. 255 del DL Rilancio approvato dal Consiglio dei Ministri del 13 maggio. Una attenzione frutto dell’impegno e delle lotte che USB, a livello regionale e nazionale, ha portato avanti rivendicando diritti … Continua a leggere USB vince la battaglia per la stabilizzazione dei precari

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una stagista

Prosegue la nostra inchiesta sul lavoro atipico in tempo di COVID-19. Abbiamo posto alcune domande a Simona che in questo periodo ha visto interrompere il proprio stage a causa della diffusione del virus. Simona è un’artista qualificata, laureata all’Accademia delle Belle Arti con la specializzazione in pittura, si è da sempre impegnata nel mondo delle arti ed in particolare nella pittura, sia per passione che … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una stagista

Decreto Rilancio, USB proclama lo sciopero dei lavoratori della terra per il 21 maggio: nelle campagne e nelle metropoli marciscono i diritti

In un contesto di pandemia ciò che bisogna garantire è la salvaguardia della vita degli esseri umani, patrimonio di incommensurabile valore. L’Italia ripartirà davvero soltanto se riusciremo a tutelare il diritto alla vita. Cosa che non fa il Decreto Rilancio con l’articolo 110 bis dedicato alla regolarizzazione. Nessun medico ha mai chiesto a un paziente che arriva in ospedale se ha un rapporto di lavoro … Continua a leggere Decreto Rilancio, USB proclama lo sciopero dei lavoratori della terra per il 21 maggio: nelle campagne e nelle metropoli marciscono i diritti

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un tutor universitario

Per il nostro approfondimento sul mondo dei lavori atipici oggi ci spostiamo nell’ambito universitario. Salvatore ha da poco concluso un eccellente percorso di studi che lo ha visto conseguire prima una laurea quinquennale in Teologia presso l’Istituto Teologico Calabro e, successivamente, una laurea magistrale in Scienze filosofiche presso l’Università della Calabria. Durante gli studi universitari Salvatore ha prestato la propria attività in un progetto di … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un tutor universitario

Dopo incontro con l’USB ottenuta la proroga di 5 mesi per i contratti in scadenza il 20 Maggio. Ma l’obbiettivo rimane l’abolizione del precariato

Dopo l’indizione dello stato di agitazione da parte dell’USB sanità, oggi si è svolta la riunione con il direttore generale dell’AO “Pugliese Ciaccio” Avv. Mantella. L’USB ha posto all’ordine del giorno tutte le questioni metodologiche per avere delle corrette relazioni sindacali, come presupposto generale per continuare i sistematici rapporti con la nostra organizzazione, ricevendo in tal senso rassicurazioni da parte del direttore. Premesso ciò si … Continua a leggere Dopo incontro con l’USB ottenuta la proroga di 5 mesi per i contratti in scadenza il 20 Maggio. Ma l’obbiettivo rimane l’abolizione del precariato

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un professionista dello spettacolo

Per la nostra rubrica sulle categorie di lavoratrici e lavoratori atipici in tempo di Covid-19 oggi ci soffermiamo sul lavoro nel mondo dello spettacolo. Achille è infatti un lavoratore del settore, laureato in teatro, cinema, danza e arti digitali alla Sapienza di Roma, ha dedicato la sua formazione interamente al teatro, frequentando per un anno l’accademia del doppiaggio di Roma e diversi corsi di formazione … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un professionista dello spettacolo

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un arbitro

Stiamo realizzando un lavoro di inchiesta sul nostro territorio su lavoratrici e lavoratori autonomi, partite IVA, freelance, collaboratrici e collaboratori, tirocinanti, lavoratrici e lavoratori dello spettacolo, lavoratrici e lavoratori in nero, categorie che potremmo definire “atipiche”, senza alcuna tutela e garanzia, senza contratti, spesso sfruttati all’interno di studi professionali, centri benessere, cliniche private, aziende, che normalmente lavorano in condizioni di estrema difficoltà e che oggi, … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di un arbitro