Roma 12 novembre: manifestazione nazionale contro il regime di controllo della mobilità e contro lo sfruttamento

Il 12 novembre una grande manifestazione attraverserà le strade della città di Roma. In quella giornata, provenienti da tutta Italia, porteremo le rivendicazioni di chi, nonostante subisca le più pesanti forme di segregazione e sfruttamento, porta avanti le sue lotte coraggiosamente: saranno le rivendicazioni dei braccianti della provincia di Foggia e della Piana di Gioia Tauro, dei facchini della logistica di tutta Italia, degli occupanti … Continua a leggere Roma 12 novembre: manifestazione nazionale contro il regime di controllo della mobilità e contro lo sfruttamento

#CèChiDiceNo: Report assemblea nazionale 1 ottobre

Sabato 1 Ottobre all’Università La Sapienza di Roma oltre cinquecento persone, impegnate nei comitati a difesa dei territori, nei percorsi di lotta sulla formazione, nei movimenti per il diritto all’abitare, nelle lotte nel mondo del lavoro, uomini e donne che lottano contro le ingiustizie sociali in questo paese, hanno dato vita all’assemblea “C’è chi dice NO!”. L’assemblea si è aperta con una bella sorpresa. Nicoletta … Continua a leggere #CèChiDiceNo: Report assemblea nazionale 1 ottobre

In piazza per il Kurdistan: sabato 24 settembre manifestazione nazionale a Roma

Da oltre un anno nelle zone curde della Turchia è in corso una sporca guerra contro la popolazione civile. Dopo il successo elettorale del Partito Democratico dei Popoli (HDP), che ha bloccato il progetto presidenzialista di Erdogan, il governo turco intraprende un nuovo percorso di guerra ponendo termine al processo di pace per una soluzione duratura della irrisolta questione curda. Intere città – Diyarbakir, Cizre, … Continua a leggere In piazza per il Kurdistan: sabato 24 settembre manifestazione nazionale a Roma

Insegnanti Calabresi alla manifestazione di Roma

Il 7 luglio 2015 siamo andati a Roma, nonostante i 37° gradi di temperatura bollente, per dire No alla votazione definitiva alla Camera della Riforma della Scuola. Erano presenti delegazioni di docenti provenienti da tutta Italia e tutti i sindacati confederali e di base. Sul palco i Cobas hanno aperto la manifestazione Questa Riforma della Scuola è incivile antidemocratica e anticostituzionale perché lede i diritti … Continua a leggere Insegnanti Calabresi alla manifestazione di Roma

Docenti autoconvocati: stato d’assedio a Montecitorio

Ieri docenti di ruolo e precari hanno manifestato a Montecitorio e contemporaneamente in altre città contro il Piano Reggi. All’appuntamento romano ha partecipato anche una delegazione di insegnanti calabresi provenienti da Cosenza e Lamezia. Segue il comunicato con la cronaca della giornata. Dopo l’assemblea dei docenti aperta ai Parlamentari, tenutasi l’11 luglio a Cosenza, gli Insegnanti calabresi di ruolo e precari, Coordinamento difesa della conoscenza, … Continua a leggere Docenti autoconvocati: stato d’assedio a Montecitorio

Scuola pubblica: di tutte/i per tutte/i

scuola-corteo-movimentoIl coordinamento degli insegnanti di Lamezia Terme aderisce e partecipa allla manifestazione nazionale della scuola e dei beni comuni del 2 febbraio.

Il movimento delle scuole dello scorso autunno ha reclamato il diritto ad un’istruzione di qualità per tutte e tutti, contrastando l’ennesimo progetto di tagli alla scuola, attraverso l’aumento dell’orario di la­voro a parità di salario, avanzato dal governo Monti e di aziendalizzazione degli istituti, attraverso la cancellazione degli organi collegiali avanzata nel Ddl Aprea-Ghizzoni. Il governo Monti e il parlamen­to uscente, sconfessato in piazza e nelle scuole da milioni di insegnanti, studenti e cittadini, prova a far passare la privatizzazione attraverso la discriminazione tra scuole più o meno meritevoli di riceve­re i finanziamenti pubblici, che secondo quanto previsto dalla legge di stabilità dovrebbe essere appli­cata dal 2014. La scuola pubblica è un bene comune, che garantisce un diritto fondamentale, proprio come lo sono la sanità pubblica e la gestione pubblica dell’acqua. Ci sentiamo vicini alle lavoratrici e ai lavoratori della sanità, come la scuola tagliata e ridotta ai minimi termini, e alla cittadinanza che ha chiesto con forza di ripubblicizzare la gestione del servizio idrico e che vede oggi inattuato il risultato referenda­rio. Chiediamo:
Continua a leggere “Scuola pubblica: di tutte/i per tutte/i”

Cronache di lotta

La manifestazione del 15 ottobre a Roma raccontata da un giovane compagno lametino.

A meno di un giorno dalla manifestazione degli Indignados, o che per lo meno doveva esserlo, la rabbia, e guarda un pò, l’indignazione, non è affatto passata.
Partiamo dalle origini, 8 ore di pullman, su un autostrada che probabilmente neanche Wikipedia definirebbe tale. Ma suvvia, per il bene comune, per cercare di fare qualcosa per questo paese, o almeno illuderci di poter fare qualcosa, ne vale la pena. Vada per il caldo, il freddo, le gambe che non posso distendere, gli scricchioli del sedile e quant’altro, tutto passabile, per il bene dell’ideale.
Ed è così che alle 14.30 mi ritrovo di fronte la stazione Termini, qualche passo e la gente che prende parte al corteo è innumerabile. Non so quante siano 250mila persone, 150 o quanto in realtà fossero, ma erano tante. Sta di fatto che tutta Via Cavour (che per i non-romani non è per niente corta) e sicuramente parte del percorso successivo, era gremita di gente. Poco importa, siamo molto esaltati all’idea di partecipare a questo grande processo.
Continua a leggere “Cronache di lotta”

Noi il debito non lo paghiamo!

Il 15 ottobre ci sarà a Roma una grande manifestazione nazionale che si inserisce in un più ampio contesto di iniziative di lotta a livello europeo e globale, che vede, oltre all’appuntamento di Roma, decine di altre iniziative in altre città del pianeta. Da Atene a New York un grande movimento globale contro la crisi e i suoi artefici, uniti da una grande rivendicazione: noi … Continua a leggere Noi il debito non lo paghiamo!

A Roma grande partecipazione della Calabria

Manifestazione Nazionale “2 Si Per l’acqua Bene Comune” Ieri a Roma l’inizio della campagna referendaria Grande partecipazione della Calabria Ieri, con la manifestazione nazionale tenutasi a Roma, si è dato il via alla campagna referendaria “2 si per l’acqua bene comune”: un lungo corteo di cittadini che, dietro gli striscioni dei comitati territoriali, delle associazioni, sindacati e partiti di riferimento, hanno invaso e colorato la … Continua a leggere A Roma grande partecipazione della Calabria

26 marzo 2011: Vota si ai referendum. Manifestazione nazionale a Roma

Pullman da Reggio Calabria Il pullman partirà da Piazza Indipendenza, venerdì 25 alle ore 23.00. Per prenotazioni chiamare Peppe (331.2279540) Altre fermate previste: – Villa San Giovanni (Ruggero, 328.7162078) – Rosarno (Michele, 347.6093482) – Lamezia Terme (Salvatore, 368.440526). Ci si può prenotare scrivendo anche a reggiocal_h2o@inventati.org Ripartenza prevista da Roma, sabato 26 marzo alle ore 19.00. La quota è di €10,00; per studenti, cassaintegrati, disoccupati … Continua a leggere 26 marzo 2011: Vota si ai referendum. Manifestazione nazionale a Roma