Nella tendopoli di San Ferdinando positivi 14 braccianti su 30 tamponi effettuati, USB: situazione esplosiva. Zona rossa anche nei container di Rosarno

Decretata la zona rossa sia nel campo container di Rosarno che nella tendopoli di San Ferdinando. Come era facile prevedere e come tante volte USB aveva affermato, una situazione così esplosiva è stata lasciata degenerare dalle scelte scellerate della politica nazionale e regionale. Continua a leggere Nella tendopoli di San Ferdinando positivi 14 braccianti su 30 tamponi effettuati, USB: situazione esplosiva. Zona rossa anche nei container di Rosarno

Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una borsista

Per il nostro approfondimento sul mondo del precariato in tempo di COVID-19 ci spostiamo in Lombardia, in ambito sanitario. Michela infatti vive e lavora a Milano da cinque anni, ha conseguito la laurea magistrale in Biologia applicata alla ricerca biomedica e attualmente è impiegata come data manager presso l’Ospedale Policlinico Maggiore. Per l’attività lavorativa che svolge non è stata impegnata nell’emergenza sanitaria, ma ha dovuto … Continua a leggere Lavoro (o non lavoro) in tempo di COVID-19: la testimonianza di una borsista

1 Maggio: non siamo carne da macello

Mai come quest’anno la ricorrenza del primo maggio deve assumere una valenza di lotta. L’emergenza pandemica ha reso ancora più evidente la centralità del lavoro nella nostra società. Ma mentre in tv si sprecano gli encomi, la realtà per milioni di lavoratori e lavoratrici è sfruttamento, precarietà, salari da fame e assenza di sicurezza. Dal personale sanitario a quello della filiera agroalimentare, dai lavoratori e … Continua a leggere 1 Maggio: non siamo carne da macello

USB sull’ennesimo morto di ghetto nella piana di Gioia Tauro

Ai tempi di covid-19 nella Piana di Gioia Tauro si continua a morire di ghetto. Amadou è solo l’ultimo di una lunga lista di lutti, dopo Sekine, Moussa, Becky, Suruwa, Soumaila, tutti morti in circostanze diverse, ma per la medesima causa: le infime condizioni di vita a cui sono stati costretti dalla strutturale condizione di sfruttamento lavorativo e da una politica istituzionale che ha reso … Continua a leggere USB sull’ennesimo morto di ghetto nella piana di Gioia Tauro

Mailbombing: #siamoqui #sanatoriasubito!

Giovedì 9 aprile dalle 9 alle 13 invia dalla tua email (e/o dalla tua pec) la piattaforma di “Siamo qui – Sanatoria subito” al Presidente del Consiglio, al Ministero dell’Interno e alle Prefetture della tua regione. Chiediamo insieme un provvedimento di sanatoria generalizzata per tutte le persone sprovviste di titolo di soggiorno e per coloro che hanno delle “procedure in corso”. »» Qui il testo … Continua a leggere Mailbombing: #siamoqui #sanatoriasubito!

Cobas: i call center sono davvero essenziali? Due morti in pochi giorni a Roma e Milano

La notizia che l’Attività di Call Center è stata considerata “servizio essenziale” nel DL 21 Marzo 2020 è arrivata contemporaneamente alla notizia della MORTE di due lavoratori dei CALL CENTER, Uno a Milano impiegato presso COVISIAN SPA e uno a Roma presso il Gruppo Distribuzione. Una decisione del genere può essere determinata, a nostro avviso, solo dalla scarsa conoscenza del mondo dei servizi di telecomunicazioni … Continua a leggere Cobas: i call center sono davvero essenziali? Due morti in pochi giorni a Roma e Milano

USB Calabria: lettera aperta a tutti i lavoratori pubblici e privati

Nonostante l’emergenza coronavirus imponga limitazioni alla mobilità e alle normali attività, l’impegno sindacale non si può fermare, soprattutto in un momento come questo in cui tante lavoratrici e tanti lavoratori continuano a prestare la loro opera correndo il rischio di essere contagiati. Così, anche se in teleconferenza, ieri si è riunito l’esecutivo Confederale della USB Calabria, per decidere le iniziative da intraprendere nei luoghi di … Continua a leggere USB Calabria: lettera aperta a tutti i lavoratori pubblici e privati

Incidenti sul lavoro: a Lamezia un morto ed un ferito grave in poco più di una settimana

Continua la strage di operai: a Lamezia un morto ed un ferito grave in poco più di una settimana. Gravissimo incidente sul lavoro questa mattina a Lamezia Terme. Aziedine Bouamer, 40 anni,  è morto dopo essere rimasto schiacciato sotto un trattore agricolo che si è ribaltato in un uliveto in località Bagni. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Vigili del Fuoco per il recupero del … Continua a leggere Incidenti sul lavoro: a Lamezia un morto ed un ferito grave in poco più di una settimana

Emergenza COVID-19: alcuni suggerimenti dello Sportello Sociale per gli spostamenti sul territorio

Abbiamo ritenuto necessario fornire alcuni chiarimenti e suggerimenti per la popolazione migrante presente sul territorio di Lamezia Terme, alla luce delle nuove norme di urgenza emanate dal governo per far fronte all’emergenza COVID-19. Si tratta di norme che comportano delle importanti limitazioni e che potrebbero non essere comprese da chi non parla e comprende perfettamente la lingua italiana. Inoltre invitiamo chiunque abbia subito abusi durante … Continua a leggere Emergenza COVID-19: alcuni suggerimenti dello Sportello Sociale per gli spostamenti sul territorio

Il Sindaco di Lamezia disponga la chiusura dei call center sul territorio comunale!

È notizia di poche ore che, con l’ordinanza n. 32 del 12.03.2020, il Sindaco di Rende, in qualità di autorità sanitaria locale e di autorità territoriale di protezione civile, ha disposto “la sospensione delle attività di call center svolte sul territorio del Comune di Rende fino a tutto il 25 marzo 2020, salvo che le Aziende non comprovino in modo incontrovertibile di espletare servizi essenziali … Continua a leggere Il Sindaco di Lamezia disponga la chiusura dei call center sul territorio comunale!

Fuoco alla tendopoli di San Ferdinando, muore ventottenne

Moussa Ba, 28 anni, è morto in un incendio che, stanotte, ha distrutto parte della vecchia tendopoli di San Ferdinando. Non si fa in tempo a identificare il ragazzo che la Questura di Reggio Calabria, con un vergognoso comunicato stampa, si affretta a descrivere i suoi precedenti, come se qualche problema con la giustizia possa in qualche modo alleggerire la gravità di quanto successo. Puntualissime … Continua a leggere Fuoco alla tendopoli di San Ferdinando, muore ventottenne

Primo maggio: manifestazione a Reggio Calabria

VOGLIAMO LAVORARE E VIVERE FUORI OGNI FORMA DI SFRUTTAMENTO E GHETTIZZAZIONE! Il Primo Maggio quest’anno vogliamo rilanciare una giornata di mobilitazione a Reggio Calabria, per un appuntamento che vedrà la partecipazione dei braccianti agricoli schiacciati insieme ai contadini dalle imposizioni della Grande Distribuzione Organizzata (GDO). Un appuntamento che però, nell’ottica dei precedenti, vorremmo possa vedere in piazza le diverse vertenze dei nostri territori e le … Continua a leggere Primo maggio: manifestazione a Reggio Calabria