Non una di meno lancia lo sciopero dell’8 marzo

8 marzo 2021: Sciopero globale femminista e transfemminista. Essenziale è il nostro sciopero, essenziale è la nostra lotta! Negli ultimi anni abbiamo vissuto lo sciopero femminista e transfemminista globale come una manifestazione di forza, il grido di chi non accetta di essere vittima della violenza maschile e di genere. Abbiamo riempito le piazze e le strade di tutto il mondo con i nostri corpi e … Continua a leggere Non una di meno lancia lo sciopero dell’8 marzo

Mobilitazione nazionale spettacolo e cultura #unannosenzaeventi

23 febbraio 2020 – 23 febbraio 2021: un anno esatto dal blocco totale del mondo dello spettacolo. Per centinaia di migliaia di lavoratori del settore, un anno di profonda precarietà, disoccupazione, assenza totale di prospettive. Tante lavoratrici e tanti lavoratori stanno sopravvivendo a stento con l’elargizione di quelle misure tampone – completamente insufficienti – adottate dal Governo; mentre molti altri rimangono a mani vuote perché … Continua a leggere Mobilitazione nazionale spettacolo e cultura #unannosenzaeventi

Facciamo pagare la crisi ai padroni: tutti/e in piazza il 29 e 30 gennaio

La crisi sanitaria ancora pienamente in atto a livello mondiale sta accelerando e rendendo ancora più evidenti le contraddizioni strutturali dell’attuale modo di produzione. Un’emergenza pandemica che non è casuale ma al contrario è strettamente legata al sistema capitalistico e alla sua espansione vorace e predatoria, che non risparmia alcun ecosistema. Sono infatti in progressivo e costante aumento la deforestazione e la desertificazione, l’incremento irreversibile … Continua a leggere Facciamo pagare la crisi ai padroni: tutti/e in piazza il 29 e 30 gennaio

S. Anna Hospital: bloccato il ponte Morandi, 300 lavoratori e lavoratrici attendono risposte

Sono ore concitate a Catanzaro, dove i lavoratori e le lavoratrici del Sant’Anna Hospital, da questa mattina, stanno bloccando il traffico sul ponte Morandi incatenandosi ai guard rails. È un’azione di protesta dettata dalla determinazione di 300 persone che da più di un mese sono mobilitate per tutelare i propri posti di lavoro e il diritto alla salute di tutte e tutti. Dopo settimane di … Continua a leggere S. Anna Hospital: bloccato il ponte Morandi, 300 lavoratori e lavoratrici attendono risposte

Bocciare le multe subito!

Sono già circa 40 le multe notificate in questi ultimi giorni a chi ha partecipato alla mobilitazione organizzata dall’Unione Sindacale di Base e da altri Comitati spontanei di cittadini e cittadine lo scorso 23 novembre 2020, in occasione della visita in Calabria di Boccia, Ministro per gli Affari regionali e Autonomie. Ci è sembrato un momento importante per scendere in piazza, assieme ai precari e … Continua a leggere Bocciare le multe subito!

USB: seconda notte di presidio al Sant’Anna

II 5 Gennaio la commissione sanitaria regionale si è riunita a Reggio Calabria per discutere in merito alla situazione del S. Anna Hospital di Catanzaro. La riunione doveva essere decisiva per la sorte dei 300 dipendenti della struttura e per la salute dei 100 pazienti ancora in lista di attesa per un intervento cardiovascolare al S. Anna. Ma così non è stato, l’assenza del Dot. … Continua a leggere USB: seconda notte di presidio al Sant’Anna

Il Sant’Anna sia salvato e integrato nel pubblico!

Il definanziamento colpevole del Sistema Sanitario pubblico, al piano di rientro ILLEGITTIMO e alle nomine clientelari che dirottano i pochi fondi nelle mani di speculatori, si aggiunge l’incapacità del sistema di valorizzare le eccellenze lavorative che abbiamo sul territorio. Il Sant’Anna Hospital è un’eccellenza grazie ai professionisti che ci lavorano, non grazie ai suoi proprietari o al suo management! Parliamo di una proprietà che otteneva … Continua a leggere Il Sant’Anna sia salvato e integrato nel pubblico!

Dopo la morte di Gassama Gora sciopero dei braccianti e corteo fino a Gioia Tauro

Un altro fratello ucciso, un’altra morte che si poteva evitare. Per questo, per tutta la giornata di oggi noi lavoratori della terra saremo in sciopero. Non troverete nessuno di noi nei campi, nei magazzini e nelle serre. Siamo stanchi di essere sfruttati e ammazzati dagli stessi che di giorno ci obbligano a lavorare senza contratti né garanzie nei campi, a vivere come animali e la … Continua a leggere Dopo la morte di Gassama Gora sciopero dei braccianti e corteo fino a Gioia Tauro

Nella Piana di Gioia Tauro l’ennesima morte per apartheid sociale

Un telo bianco copre un corpo disteso sull’asfalto. Si tratta di Gassama Gora, giovane lavoratore della Piana di Gioia Tauro proveniente dal Senegal, falciato da un’auto pirata che venerdì sera alle spalle del Porto lo ha investito mentre rincasava dal lavoro. Lavorare in condizioni di precarietà economica, sociale e politica è un delitto. Centinaia di lavoratori migranti percorrono in bicicletta ogni giorno strade buie e … Continua a leggere Nella Piana di Gioia Tauro l’ennesima morte per apartheid sociale

Calabria zona gialla: diminuiscono le restrizioni ma non la lotta

  Ci siamo, dopo oltre un mese tra zona rossa e zona arancione, anche la Calabria ieri è finalmente passata in zona gialla. Un lungo mese caratterizzato da importanti sacrifici imposti alla popolazione calabrese, da un aumento importante dei contagi, da tragicomici balletti politici intorno alla nomina del commissario alla sanità, ma soprattutto un mese attraversato da una mobilitazione costante e diffusa in tutta la … Continua a leggere Calabria zona gialla: diminuiscono le restrizioni ma non la lotta